Il mango sticky rice, la mia perversione asiatica